Hamelin per la mostra 'Schiavitù e tratta'

LXL. Leggere per leggere Bologna, un progetto di Hamelin

LXL. Leggere per leggere Bologna è un progetto di Hamelin Associazione Culturale che nasce dall’esigenza di creare e formare la figura professionale dell’esperto e dell’esperta di educazione alla lettura. Dopo aver svolto un corso di formazione annuale, i ragazzi e le ragazze selezionati da LXL stanno sviluppando diversi progetti di promozione della lettura in collaborazione con una rete di stakeholder del territorio.

Un gruppo di future educatrici alla lettura sta lavorando insieme al Centro Amilcar Cabral per realizzare una proposta di approfondimento critico e bibliografico destinato alle scuole secondarie di I e II grado, nell’ambito della mostra storica Schiavitù e tratta: vite spezzate tra Afriche e Americhe, visitabile dal 29 aprile al 28 maggio presso la Sala d’Ercole di Palazzo d’Accursio. La proposta di LXL è in continuità con le iniziative già promosse dal Cabral in relazione alla mostra: un gruppo di lettura in presenza, un percorso bibliografico e un ciclo di incontri e presentazioni con esperti in biblioteca.

Da una parte, LXL ha allestito all’interno del Cabral una piccola sezione bibliografica specificamente dedicata ai libri per bambine/i e adolescenti che affrontano i temi della tratta e della schiavitù nel percorso bibliografico Leggere la schiavitù, presso il portico vetrato della Biblioteca Cabral (via San Mamolo, 24). I volumi sono stati selezionati ed esposti grazie alla collaborazione con la Biblioteca Sala Borsa Ragazzi.

Dall’altra parte, le educatrici alla lettura realizzeranno, insieme alle classi interessate, un percorso di educazione alla lettura articolato in un massimo di tre incontri:

  1. Un primo incontro introduttivo per confrontarsi sull’esperienza di visita alla mostra, per presentare delle storie che ruotano intorno alle tematiche di schiavitù e tratta atlantica, e per introdurre il libro che sarà al centro dell’incontro successivo.

  1. Un incontro (a distanza di 2-3 settimane) dedicato al libro scelto, che le classi avranno nel frattempo letto. La modalità sarà quella di una approfondita analisi del testo, sia dal punto di vista stilistico che da quello contenutistico, partendo dalle suggestioni e riflessioni dei e delle partecipanti. Seguiranno agganci tematici alla mostra, ad altre opere oppure ad episodi significativi dell’attualità.  

  1. Un incontro dedicato alla visione di un film e/o all’incontro con un autore/autrice/personalità; l’obiettivo è quello di passare dalla storia della schiavitù a una riflessione più ampia sul razzismo contemporaneo, concludendo così il percorso con un affondo sul presente. 

Il percorso è gratuito e adatto alle classi di scuola secondaria di I e II grado; può essere modulato in un diverso numero di incontri, in base alle esigenze di ciascuna classe, e svolto in orario sia scolastico sia pomeridiano (eventualmente anche negli spazi della Biblioteca Cabral).

Per informazioni: segreteria@hamelin.net 

LXL. Leggere per leggere Bologna è un progetto di Hamelin Associazione Culturale, presentato nell’ambito di Scuole di Quartiere, sostenuto dal PON Città Metropolitane 2014-2020 e coordinato dal Patto per la lettura Bologna. Il progetto è cofinanziato dall’Unione europea | Fondo Sociale Europeo | Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020.

segnalazioni