Schiavi. Esseri umani e merci sulle rotte dall'Africa alle Americhe

Una mostra dal 22 aprile al 28 maggio 2022 - Sala d'Ercole di Palazzo d'Accursio, Bologna

Argomento: Mostre

Dal 22 aprile al 28 maggio 2022 a Bologna presso la Sala d'Ercole di Palazzo d'Accursio avrà luogo la mostra

SCHIAVI. Esseri umani e merci sulle rotte dall'Africa alle Americhe

La mostra cercherà di ricostruire la natura e la storia della schiavi, un fenomeno conosciuto fin dall’antichità, concentrandosi però soprattutto sulla tratta degli schiavi dall’Africa verso il “Nuovo Mondo”, in particolare nell’America Centrale e Meridionale, dal secolo XVI al XIX, quando venne ufficialmente dichiarata illegale
Vorremmo così contribuire a creare una conoscenza storica approfondita e articolata su un fenomeno che ha costituito uno dei maggiori crimini contro l’umanità, perpetrato per secoli ai danni delle popolazioni del continente africano e non solo. Un crimine che ha causato una grave perdita per i territori interessati che si sono visti privare delle loro risorse umane migliori, ma soprattutto è costato la vita a milioni di individui ridotti a merce.
Una parte importante sarà dedicata al tema rotte e merci, con l’intento di mostrare l’economia della tratta, la sua importanza nella nascita e nello sviluppo delle moderne economie capitalistiche europee e americane (commercio triangolare), e i sistemi produttivi che utilizzavano strutturalmente lavoro schiavistico (piantagioni di canna da zucchero e cotone, per esempio).
Una sezione illustrerà inoltre come la memoria della schiavitù sopravviva nelle comunità in diaspora, alle forme di schiavismo nel mondo contemporaneo e alle tratte di esseri umani tuttora attive.

La mostra si rivolge agli alunni e alle alunne delle scuole medie inferiori e superiori.

Su richiesta verranno organizzate visite guidate.
Centro Amilcar Cabral
tel. 051 581464
emailamicabr@comune.bologna.it




segnalazioni