Chi ha paura di Magnitudo? Chiamata per voci

Progetto partecipativo creato per dare vita a un grande coro urbano. I contributi possono essere inviati entro il 22 maggio 2020

MAGNITUDO è parte di Atlas of Transitions, progetto europeo realizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione in partnership con Cantieri Meticci e Dipartimento di Sociologia dell'Università di Bologna. Il progetto promuove traiettorie comuni tra residenti italiani, residenti stranieri e nuovi arrivati, sperimentando nuovi modi di interazione e reciprocità tra culture diverse.

Nasce dal desiderio di riunire una moltitudine di persone in una coralità capace di abbracciare uno spazio e un tempo comuni. È un progetto partecipativo creato per dare vita a un grande coro urbano, un’azione vocale collettiva pensata per lo spazio pubblico, performata da abitanti, cittadini, studenti, persone di ogni provenienza ed età (trovi tutte le informazioni qui: http://bit.ly/call-magnitudo).

Al momento ogni forma di prossimità in sincrono ci è impedita, ma il bisogno di incontro è più che mai vivo. Nel tempo che ci divide dall’azione corale in presenza, lanciamo una chiamata per vociti invitiamo a condividere un segnale, un mormorio, un grido, una nota, un silenzio, una parola, un respiro…

Visita il sito ERT - Emilia Romagna Fondazione Teatro per informazioni

segnalazioni