Algeria tra autunni e primavere

Giovedì 28 novembre 2019 ore 18,30 - Biblioteca Amilcar Cabral - Via S. Mamolo 24, Bologna

Giovedì 28 novembre 2019 ore 18,30
Biblioteca Amilcar Cabral - Via S. Mamolo 24, Bologna

ALGERIA
TRA AUTUNNI E PRIMAVERE

Karim Metref
autore del volume
Algeria tra autunni e primavere. Capire quello che succede oggi con le storie di 10 eventi e 10 personaggi (Multimage, 2019)

incontra

Sana Darghmouni Università di Bologna e Venezia

Da febbraio 2019 milioni di algerini hanno iniziato a manifestare pacificamente nelle principali città del Paese per chiedere riforme, una nuova Costituzione, un cambiamento non di facciata. Cosa sta succedendo? Attraverso il racconto di alcune date chiave  e di  figure di politici e intellettuali algerini, un viaggio nell’attualità e nella storia di un Paese così vicino e così poco conosciuto.

Karim Metref, nato nel 1967 in Algeria, è attivista per i diritti culturali degli Amazigh (berberi). In Italia dal 1998 è educatore, formatore, giornalista freelance. Ha pubblicato: Algeria tra autunni e primavere (Multimage, 2019); Tagliato per l’esilio (Mangrovie 2008); Caravan to Baghdad (Mangrovie  2007). È autore di numerosi documentari.

Ingresso libero
L'incontro si svolge nel Portico vetrato della biblioteca Amilcar Cabral. Poichè sono ancora in corso i lavori di ristrutturazione l'entrata è esclusivamente dal civico 24 di via San Mamolo

locandina

Info: Biblioteca Amilcar Cabral - www.centrocabral.com – 051 581464 - amicabr@comune.bologna.it

segnalazioni